Str. Ca' Sabbion, 7, 30015 Valli VE
+393496771369

CIPOLLE BIO SOTT’OLIO

In offerta!

CIPOLLE BIO SOTT’OLIO

6.50 5.85

Ingredienti: cipolla bio (37%), aceto di vino bio, olio di semi di girasole bio, sale marino integrale di Cervia

Informazioni nutrizionali per 100g di prodotto: Energia 1517 kJ/ 368 kcal, Grassi 39 g, di cui saturi 4.4 g, Carboidrati 3.3 g, di cui Zuccheri 3.3 g, Fibre 0.6 g, Proteine 0.6 g, Sale 0.13 g

 

Peso netto 290g Peso sgocciolato 190g

100 disponibili

Categoria:

Descrizione

CIPOLLE BIO SOTT’OLIO (290 GR)

Pronti a farvi sorprendere dal spore unico e incomparabile delle nostre buonissime e corpose cipolle dorate bio sott’olio?

Noi le abbiamo già provate, abbinate ad un calice di prosecco fresco o come contorno in un piatto di carne!

Che aspettate? Le nostre cipolle dorate sono tutelate dalla certificazione bio rilasciata da Suolo&Salute, sono esenti da fitofarmaci di origine chimica e rispettano in tutti i suoi aspetti la biodiversità del territorio.

COME SONO STATE COLTIVATE? Cipolle bio sottolio

Le nostre cipolle dorate sono state coltivate in pieno campo, senza ausilio di serre. Hanno tratto beneficio dall’aria salmastra della laguna veneziana e il loro sapore ne è la prova! Il nostro terreno, principalmente sabbioso ha reso la facile crescita del tubero, il quale si è sviluppato in tutta la sua grandezza.

Sono state raccolte a mano e fatte essicare al caldo sole estivo.

BENEFICI DELLE CIPOLLE


Le cipolle sono ricche di vitamine e sali minerali. Il caratteristico odore dei bulbi tagliati è dovuto all’abbondanza di solfossidi, in primis il trans-tiopropanal-S-ossido. Affettare le cipolle fa lacrimare gli occhi perché dei precursori presenti nel citoplasma, gli alchil o alchenil cisteina solfossidi (ACSO), dopo il taglio si combinano con la allinasi, un enzima che viene rilasciato dal vacuolo; la combinazione di questi elementi produce acidi solfenici, piruvato, e ammoniaca. L’acido solfenico, se attaccato da un secondo enzima detto Fattore-lacrimogeno-sintasi produce sin-propanethial-S-ossido, una molecola volatile e idrosolubile, che è appunto il fattore lacrimogeno poiché, quando entra in contatto con l’umore acquoso presente sul bulbo oculare, si trasforma in acido solforico.

Il contatto con l’acido solforico provoca una immediata reazione di difesa da parte dell’occhio, consistente nella produzione di lacrime; tuttavia la maggiore quantità di secreto acquoso sull’occhio non fa che trasformare una maggior quantità di propilenossido in acido solforico, in una reazione a catena.

È proprio per ridurre la quantità di fattore lacrimogeno liberato che una delle soluzioni adottate per tagliare le cipolle senza lacrimare consiste nel farlo sotto l’acqua corrente: il composto è molto idrosolubile per cui se ne diminuisce la volatilità. (fonte consultativa: WIKIPEDIA)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CIPOLLE BIO SOTT’OLIO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *